Viaggiando in giro per il Vietnam fondamentalmente hai tre modi per spostarti da una città all’altra: aereo, treno o autobus. Sebbene gli aerei siano il mezzo più veloce, possono essere molto costosi e, siamo onesti, non riuscirai a vedere molto di questo bellissimo paese panoramico a 35.000 metri d’altezza! I treni percorrono il Vietnam in lungo e largo e offrono panorami stupendi della costa man mano che avanzano, sono imbattibili per spostarsi da una grande città all’altra, ma non per visitare località più piccoli e più rurali. Quindi ci resta l’autobus. Prendere l’autobus in Vietnam è un modo molto popolare per andare in giro perché è molto conveniente ed è fantastico per chi cerca di vedere i confini di questo paese perché la rete di servizi è molto ampia. Destreggiarsi con gli autobus in Vietnam può essere scoraggiante, ma una rapida lettura della nostra guida ti darà lo stimolo giusto per metterti in viaggio!

E’ Sicuro Viaggiare con l’Autobus in Vietnam?

Molti paesi asiatici hanno una brutta fama per quanto riguarda le condizioni stradali e conducenti spericolati, e sfortunatamente il Vietnam non fa eccezione. Tuttavia non lasciare che ciò ti scoraggia dal prendere l’autobus. Le condizioni delle strade in Vietnam sono migliorate moltissimo negli ultimi anni e, se viaggi sulle rotte principali, il viaggio dovrebbe essere abbastanza scorrevole. È solo quando ti addentri nelle zone più rurali che le condizioni delle strade peggiorano un po’.

E poi ci sono i conducenti: viaggiare in autobus tra il traffico delle città del Vietnam può essere un’esperienza da far rizzare i capelli perché autobus, auto e una miriade di motociclette competono per lo stesso spazio stradale. Sugli autobus interprovinciali (quindi quelli a lunga percorrenza) ci si può aspettare una guida più tranquilla. Questi sono gestiti da compagnie d’autobus private e prenderanno le principali autostrade, tranne quando si recano nelle città per prendere e lasciare i passeggeri alle stazioni degli autobus. Anche sulle principali autostrade, la velocità media non è molto alta. Generalmente si aggira intorno ai 50-60 km / h (da 30 a 37,5 miglia orarie), il che significa che per arrivare a destinazione (ovunque sia) ci vorrà un’infinità.

Dove Comprare i Biglietti d’Autobus in Vietnam

Dove comprare biglietti per i viaggi in autobus in Vietnam dipende dal tipo di autobus che si prende, quindi è meglio se parliamo prima delle diverse opzioni di autobus.

Local Buses in Vietnam

Autobus Locali in Vietnam
Autobus locale a Ho Chi Minh © StreetVJ / Shutterstock.com

Se devi spostarti in città o percorrere una breve distanza da una città all’altra, gli autobus locali sono quelli che userai. Superaffollati e non particolarmente comodi, anche quando riesci a trovare un posto libero, questi autobus sono frequentati dalla gente del posto e un po’ meno dai turisti. Per prima cosa, percorrono le strade della città raccogliendo quanti più passeggeri possibili lungo la strada, indipendentemente dal fatto che siano pieni o meno. È molto probabile che rimarrai in piedi, e, essendo straniero, è facile che il conducente se ne approfitterà chiedendoti un sovrapprezzo. I biglietti per gli autobus locali in Vietnam si possono acquistare quando si sale sull’autobus, ciò rende tutto più semplice se sei di passaggio, e dovrebbero essere molto economici, anche applicando un sovraprezzo per gli stranieri. Il sovraffollamento e le condizioni scomode (ad esempio sono afose) sono comunque dei problemi, quindi non raccomanderemmo di prendere spesso questi bus, forse solo quando non ci sono altre alternative.

Autobus Interprovinciali in Vietnam

Autobus Interprovinciali in Vietnam

Con gli autobus interprovinciali è tutta un’altra storia. Parliamo di autobus che appartengono alla fascia alta quindi sono più grandi e molto più confortevoli e non si verificherà il sovraffollamento poiché i biglietti sono venduti in base al posto assegnato. Conosciuti da alcuni come “autobus deluxe”, offrono più spazio e hanno sedili reclinabili, o anche letti – vedi sotto per saperne di più sugli Autobus Dormienti (Sleeper Bus). Sono inoltre per non fumatori e solitamente sono dotati di aria condizionata, e potrebbero includere altri servizi come Wi-Fi a bordo, TV, toilette e il servizio di steward.

Gli “autobus deluxe” partono dalle principali autostazioni delle città ed esistono corse per tutte le principali città e destinazioni turistiche del paese. Ovviamente sono molto più veloci degli autobus locali perché non si fermeranno continuamente per prendere i passeggeri, tuttavia, faranno delle soste nelle principali città lungo la strada, così come per le pause pranzo.

Ci sono diverse compagnie d’autobus private affidabili che operano in Vietnam, tra cui Hoang Long, The Sinh Tourist e Mai Linh Express. E’ possibile acquistare i biglietti per queste e altre compagnie direttamente al terminal degli autobus o presso gli uffici della compagnia d’autobus stesso, ma se tutto questo ti scoraggia un po’, ti consigliamo vivamente di utilizzare il servizio di prenotazione online come 12Go. Non solo potrai confrontare le diverse compagnie d’autobus, ma puoi dare un’occhiata anche alle altre opzioni di trasporto per il tuo viaggio. 12Go ha anche una sezione dedicata alle recensioni lasciate dai clienti che hanno prenotato tramite il sito così potrai leggere dei feedback onesti sul processo di prenotazione e su come fossero questi autobus che dovrai prendere.

Anche se non è sempre necessario prenotare i biglietti in anticipo, ti consigliamo comunque di farlo, quando possibile. Prenotando attraverso 12Go puoi pianificare il tuo viaggio con settimane d’anticipo con la tranquillità di aver già organizzato i biglietti, ma, durante i periodi particolarmente frequentati – come ad esempio durante il Tet; festività che cade a fine gennaio o inizio febbraio – prenotare il più lontano possibile diventa un must, dato che migliaia di persone del posto si metteranno in viaggio per visitare i parenti o trascorrere le vacanze.

Autobus Dormienti in Vietnam

Autobus Dormienti in Vietnam

Una buona alternativa ai treni con cuccette sono gli autobus dormienti che collegano le principali città del Vietnam offrendo un modo più confortevole di percorrere lunghe distanze. Se devi fare un lungo viaggio, ti consigliamo vivamente di acquistare un biglietto per un bus dormiente anziché per un normale autobus deluxe perché avrai più spazio, starai più comodo e potrai dormire un po’.

I bus dormienti sono diversi dagli autobus deluxe perché hanno un piano superiore e uno inferiore di “letti”, simili ai letti a castello, spesso disposte in 3 file. Quindi, ci saranno due corridoi stretti tra le tre file. Sebbene non siano letti completamente piatti, gli schienali sono reclinabili ad angolo fisso e c’è abbastanza spazio per distendere le gambe, a meno che tu non sia particolarmente alto. I viaggiatori hanno notato che gli autobus dormienti in realtà sono più comodi rispetto agli autobus normali, in particolare per le persone più alte, per questa possibilità di allungare le gambe; qualcosa che non puoi fare su un normale autobus deluxe.

Viaggiare in Vietnam su un autobus dormiente è anche molto conveniente. I prezzi sono simili a quelli di un posto di seconda classe sul treno, ma sul bus dormiente in sostanza stai pagando per un posto letto. Nell’insieme, i livelli di comfort probabilmente non sono paragonabili alle cuccette del treno, ma in compenso risparmierai un bel po’ di soldi. Inoltre viaggiando di notte eviterai il costo di un pernottamento in hotel.

Autobus dormiente a Vietnam
Autobus dormiente a Vietnam © duangphorn wiriya / Shutterstock.com

E’ possibile acquistare online i biglietti per gli autobus dormienti, cosi come per gli autobus deluxe, attraverso 12Go dove potrai vedere le foto di come sono all’interno, dandoti così un’idea migliore di cosa stai effettivamente comprando. Ovviamente, può trovare questi biglietti anche presso le compagnie d’autobus o ai terminali d’autobus.

Prendere un Open Bus a Vietnam

Un’altra opzione per percorrere lunghe distanze in autobus in Vietnam è quella che viene chiamata Open Tour Bus. Non lasciarti ingannare dal nome: non si tratta di un autobus turistico senza tettuccio che si usano per visitare la città, e non è neppure un tour bus standard perché non sentirai alcun commento sui luoghi che sei passando! La parte “aperta” del nome significa fondamentalmente che ottieni un biglietto aperto che ti dà la possibilità di salire o scendere dall’autobus in numerosi punti lungo il percorso.
Questi autobus sono particolarmente apprezzati dai saccopelisti perché sono relativamente confortevoli, hanno l’aria condizionata, i loro prezzi sono ragionevoli e, sono pratici grazie alla flessibilità che offrono in termini di possibilità di fermarsi in numerose grandi città lungo la strada. Sebbene hanno un buon rapporto qualità-prezzo, fai attenzione quando prenoti questi biglietti perché più volte sali e scendi dall’autobus, più costoso diventa il biglietto. In termini di flessibilità, però, sono fantastici. Puoi scendere in una città e decidere di fermarti quanto desideri. Potresti fermarti poche ore, diversi giorni o addirittura una settimana o più, ma è consigliabile cercare di prenotare la prossima tappa del viaggio sull’Open Bus con almeno un giorno di anticipo per essere sicuri di trovare posto.

© duangphorn wiriya / Shutterstock.com
L’interno di un Open Bus

Con le sue molte fermate, l’Open Bus potrebbe non essere il modo più economico di viaggiare, ma come detto sopra, è ottimo in termini di flessibilità dandoti la possibilità di cambiare i piani lungo la strada.

Poiché questi sono un po’ diversi dagli autobus locali e da quelli interprovinciali, non hai molte opzioni per i biglietti. Il percorso principale è da Ho Chi Minh City a Hanoi, quindi controlla i caffè economici in queste due città per i biglietti, o visita i siti web o gli uffici delle compagnie d’autobus. Ad esempio The Sinh Tourist è una buona opzione.

Quindi, in termini di velocità, prendere un autobus in Vietnam non ti porterà necessariamente più velocemente a destinazione, ma quasi sicuramente ti costerà meno del treno. I bus dormienti possono essere un’alternativa valida e comoda rispetto ai vagoni letto del treno, mentre l’Open Bus in Vietnam offre una grande flessibilità a quei viaggiatori che non hanno una meta precisa e non sono vincolati dal tempo.