Per molte persone in visita a Tailandia, i punti salienti di un viaggio includono trascorrere del tempo nella capitale, Bangkok, per poi dirigersi verso una delle bellissime località balneari del paese per divertirsi e rilassarsi. Phuket è il luogo ideale per farlo: è un’isola situata a sud della Tailandia e vanta alcune delle spiagge più famose del paese, oltre a lussuosi resort e centri termali, cultura, shopping e una bella vita notturna.

Una bella distanza separa queste due destinazioni; circa 840 chilometri (525 miglia), quindi il viaggio può essere lungo e, per renderlo interessante, dovresti rimanere a Phuket almeno un paio di notti. Le opzioni di viaggio includono voli, auto privata, treno e autobus. Se stai pensando di viaggiare da Bangkok a Phuket, ecco la nostra guida sui modi migliori per arrivarci.

Voli da Bangkok a Phuket

Voli da Bangkok a Phuket
Aereo della Thai Airways in atterraggio a Phuket. © Naypong / Shutterstock.com

Proprio per questa grande distanza, molti viaggiatori scelgono di prendere un volo da Bangkok a Phuket perché è l’opzione più veloce. Sicuramente in termini di velocità, l’aereo è imbattibile, ma il rovescio della medaglia è che questo è anche il modo più costoso per viaggiare quindi se stai esplorando la Tailandia con un budget ridotto, l’aereo potrebbe essere fuori dalla tua fascia di prezzo. Al contrario se hai soldi da spendere, un volo da Bangkok a Phuket impiegherà solo un’ora e venti minuti, quindi potresti lasciare Bangkok il mattino e prendere il sole su una spiaggia a Phuket il pomeriggio!

Con oltre 50 voli al giorno tra Bangkok e Phuket, c’è sicuramente l’imbarazzo della scelta. Molte compagnie aeree fanno questa rotta perché è una delle rotte più popolari del paese, sia per i turisti in visita che per i tailandesi diretti a sud. Il bello di avere così tanta scelta è che guardandosi un po’ in giro, si scovano biglietti aerei a prezzi vantaggiosi e questo è una cosa che dovresti assolutamente fare perché le differenze di prezzo possono essere abissali. I fattori che fanno ridurre o aumentare le tariffe aeree includono la stagione (che si tratti della stagione delle piogge o alta stagione turistica), il giorno di viaggio (venerdì e sabato generalmente costano di più, così come ritornare a Bangkok di domenica), e se si tratta di un biglietto di sola andata o di andata e ritorno e in tal caso dopo quanto tempo intendi ritornare. Tieni presente che durante i periodi di vacanza tailandesi le tariffe aeree tendono a gonfiarsi e sarà difficile persino trovare un posto su questi voli durante questi periodi, quindi meglio evitarli se puoi.

Un’altra cosa che influenza il prezzo del biglietto è da quale aeroporto di Bangkok intendi partire. Le compagnie low-cost utilizzano l’aeroporto Don Mueang di Bangkok e sono Nok Air, Thai AirAsia e Thai Smile, mentre le compagnie Bangkok Airways, Thai e Thai Vietjet Air fanno la tratta Bangkok – Phuket dall’aeroporto di Suvarnabhumi. Atterrerai all’aeroporto internazionale di Phuket che si trova nel nord dell’isola. Secondo dove sei diretto a Phuket, ci sono diverse opzioni per spostarsi dall’aeroporto tra cui il bus navetta per Patong Beach, l’autobus municipale aeroportuale, minibus e taxi.

Viaggiare in Treno da Bangkok a Phuket

La stazione ferroviaria Hua Lamphong a Bangkok
La stazione ferroviaria Hua Lamphong a Bangkok © Witoon Mitarnun / Shutterstock.com

Raggiungere Phuket da Bangkok in treno è un’altra opzione. Non esiste una linea diretta per Phuket, quindi dovrai prendere un treno da Bangkok a Surat Thani e poi un autobus per il resto del tragitto. Ci sono i pro e contro nel viaggiare in questo modo, quindi valuta bene tutto prima di decidere come vuoi muoverti.

L’aspetto negativo di prendere un treno e un autobus è che richiede molto tempo. Ci sono tre treni al giorno in partenza da Bangkok e il tragitto dura circa 8 ore. Ti aspettano poi altre 5 ore di viaggio in autobus. Se viaggi in treno durante il giorno, vedrai un sacco di bellissimi paesaggi tailandesi, ma ci sarà anche più caldo ecco perché molti turisti scelgono i treni notturni del vagone letto per dormire mentre si viaggia. Questi treni arrivano a Surat Thani al mattino presto, poi da lì prendi l’autobus e arrivi a Phuket verso l’ora di pranzo.

L’aspetto positivo è che potresti acquistare un biglietto combinato che include sia il treno sia l’autobus, è ciò renderebbe la vita un po’ più facile. Gli autobus su cui viaggerai col biglietto combinato sono moderni e dotati di aria condizionata, quindi sarà un viaggio confortevole. Molti altri operatori offrono autobus dirette a Phuket dalla stazione ferroviaria – ce ne sono circa 14 al giorno e i prezzi e i livelli di comfort variano.

Gli Autobus da Bangkok a Phuket

Autobus sulla strada per Phuket
Autobus sulla strada per Phuket © nitinut380 / Shutterstock.com

Come puoi immaginare, il modo più economico per viaggiare da Bangkok a Phuket è in autobus, ma assieme alla convenienza arrivano alcuni problemi. Il primo è il tempo: oscilla tra 13-16 ore. Nel migliore delle ipotesi si potrebbe risparmiare tempo prendendo l’autobus diretto da Bangkok a Phuket piuttosto che l’opzione treno-autobus, ma spesso gli autobus sono famosi per essere scomodi, caldi e angusti. Mi viene in mente il detto “Tanto paghi, tanto hai”! Ma non tutti gli autobus sono malucci. I più affidabili sono gli autobus pubblici BKS, e se spendi qualcosa in più, puoi viaggiare con una delle compagnie di autobus private tra cui la Phuket Travel Service dove potrai prenotare il posto in anticipo. La prenotazione anticipata è sempre consigliabile perché a volte si può ottenere un prezzo migliore oltre ad avere il posto garantito. Se ti presenti in biglietteria il ​​giorno della partenza, potresti non essere fortunato.

Un ultimo consiglio per quanto riguarda gli autobus da Bangkok a Phuket: è meglio non acquistare il biglietto dalle compagnie che operano fuori da Khao San Road perché sono famosi per il cattivo servizio e gli oggetti che tendono a sparire durante il tragitto.

Così eccoci qua, tre opzioni per viaggiare da Bangkok a Phuket. Prendi l’aereo se vuoi arrivare prima e puoi permetterti il ​​biglietto; scegli il treno e l’autobus se desideri un ragionevole compromesso, oppure prendi l’autobus per tutto il tragitto se cerchi un modo economico di viaggiare.